mercoledì 1 febbraio 2012

"Riso Rosa" ai frutti di bosco


Ricetta salata ma tanto tanto dolce...non che sia una patita di San Valentino (anzi il contrario) ma tutto questo "rosa" che ci circonda mi ha fatto venire in mente il mio risotto speciale.
Ogni volta che dico che ci sono i frutti di bosco le persone storcono il naso e mi rivolgono sguardi di pochissima fiducia ma non mi arrendo e lo propongo a voi perchè so che non giudicherete senza aver prima riflettuto/provato. 
Pensandoci bene il rosa è un colore che negli ultimi mesi mi sta perseguitando; sale rosa, pepe rosa, adesso riso rosa e tra qualche giorno chissà... 
"Think Pink" come cantano nel film "Funny Face" (uno dei miei preferiti, cosa ci posso fare? perdonatemi) e tutte in coro: "Go out dancing but just remember one thing: You can get a little wink If you got a little pink in your swing"; vogliono colorare di rosa proprio tutto, persino il lavandino della cucina perciò perchè non può essere rosa anche il cibo!? :)


Vi spiego un pò la ricetta di questo "RISO AI FRUTTI DI BOSCO".
Ingredienti per 2 persone: 160gr di riso; mezza cipolla o scalogno; una noce di burro; mezzo bicchiere di vino bianco; infuso di frutti di bosco (fatene almeno 1 litro per essere sicuri di non rimanere senza); 2 würstel; 100gr di Parmigiano grattugiato; sale e pepe nero. 
Per la preparazione in realtà non c è molto da dire perchè si prepara il solito soffritto con burro e cipolla, si tosta il riso e si aggiunge il vino bianco. Invece di cuocere con il brodo, si aggiunge (un pò alla volta come per il classico risotto) un infuso bollente ai frutti di bosco. Verso fine cottura si inizia ad unire anche il Parmigiano e i würstel a dadini; infine si può mantecare con del formaggio caprino al posto del burro. Una spolverata di pepe nero e vedrete che bontà! (attenzione a non salare troppo causa würstel che danno molto sapore).


Tutto questo "think pink" non vi fa venire il buonumore? 
Speriamo che non sia solo uno slancio di inizio anno, e anche se fosse, meglio sfruttare il momento...
Un' ultima cosa; questo è decisamente il mio piatto del cuore per un grande motivo che ne vale 100 e che non starò a spiegare...a questo motivo/persona dedico il mio post!!!
Spero di avervi incuriosito perciò, se vi va, dategli una chance (se la merita tutta). :) 



Con questa ricetta partecipo al contest "Cibo e Baci" ideato da About Food e Smartbox


Con questa ricetta partecipo al contest "CUCINANDO CON IL CUORE-il contest degli innamorati"





37 commenti

  1. Io però adesso sono curiosa, anche se un pochino credo di aver capito e se ho indovinato ti faccio le mie congratulazioni!!!! A me i frutti di bosco piacciono proprio tanto, lo proverò eccome!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. no no è solo un ricordo per una persona importante...non c è nessuno in arrivo :)
    però anche se non c è nessuna grande novità un motivo per farsi un bel risotto si trova sempre :D

    RispondiElimina
  3. Avevo letto questa ricetta tempo fa in un libro e mi ero ripromessa di farla, poi è caduta nel dimenticatoio, grazie per averla risuscitata! Rimessa in lista! :D

    RispondiElimina
  4. Silvietta, questo 'pensiero rosa' mi piace molto, forse perchè da piccola amavo solo il colore blu ed ero una bambina atipica. E poi i menù a colori mi incantano sempre. Brava (PS: ma sei stata a Identità golose?)

    RispondiElimina
  5. @Nicole: davvero l'hai trovata su un libro? c'erano ingredienti differenti? a me l'hanno spiegata a voce e magari ci sono da fare delle aggiunte interessanti che mi sono persa...fammi sapere :)

    @Roby: io andavo a periodi, già allora facevo confusione...passavo dal rosa all'azzurro e viceversa ogni 2 mesi :P
    A identità Golose ci vado dal 4 al 6...tu ci sei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No,non ci sono. Mi pare che costi troppo per sentire degli chef che parlano. Un beso

      Elimina
  6. La prima cosa che mi è venuta in mente quando ho letto risotto ai frutti di bosco è stata una persona.... e credo che sia la stessa persona a cui è dedicata la ricetta. La prima volta che l'ho mangiato è stato piu o meno un secolo fa a casa tua! Direi che è un ottimo modo per ricordarlo..pensando in rosa! <3 <3 <3 :-)))

    RispondiElimina
  7. Bè chi poteva saperlo meglio di te ♥

    RispondiElimina
  8. Un'altra ricetta originale che mi incuriosisce tanto!

    RispondiElimina
  9. @ Marion: Se la provi fammi sapere cosa ne pensi :)

    RispondiElimina
  10. ma che bello, io non storcerei il naso se me lo presentassi, forse ti chiederei, anticipatamente, se fosse possibile sostituire i wurstel :) ... questo infuso ai frutti di bosco mi incuriosisce molto, devo provarlo!

    RispondiElimina
  11. Io ci vedrei bene anche la salsiccia :)

    RispondiElimina
  12. Un piccolo pensierino per te...
    http://speziapazza.blogspot.com/2012/02/piccoli-doni-inaspettati.html

    RispondiElimina
  13. DAVVERO BELLISSIMO IL TUO BLOG! e compimenti pe le foto!
    vale

    RispondiElimina
  14. Ciao Gelidaanolina! Complimenti per il blog, le foto e le ricette! Ti regalo questo premio!
    http://gustaamasognacrea.blogspot.com/2012/02/premio-liebest-blog.html

    RispondiElimina
  15. io invece ti guarderei adornate e mi ci tufferei.... adoro questo tipo di cucina!!!!!
    ciao, ancora brava brava brava!!!

    RispondiElimina
  16. Grazie!!!un abbraccio a tutte e 2 :D

    RispondiElimina
  17. Ciao! complimenti ho visto che hai vinto con questa bellissima ricetta! non ero mai stata sul tuo sito! mi piace molto! ancora complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...grazie davvero!!!anche per esserti iscritta :)

      Elimina
  18. Ciao Silvia, complimenti! Ho visto che sei tra le vincitrici del contest di About Food. Hai già un'idea di quale degustazione farai con il cofanetto Smartbox che hai appena vinto? Facci sapere! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ancora deciso ma vi farò sapere sicuramente!!!grazie ancora :D

      Elimina
  19. ps: ancora non ho provato la tua ricetta ma lo faro'! :)

    RispondiElimina
  20. Complimenti per la meritata vittoria.Con piacere sono diventata tua lettrice.

    RispondiElimina
  21. Ciao, piacere di conoscerti.
    A me piace questo risotto. Non l'ho mai assaggiato, ma ha un aspetto molto invitante. E poi, se c'è una cosa che ho imparato in questi mesi di blog, è che talvolta gli abbinamenti più strani sono quelli che danno i risultati migliori. Proprio perché inaspettati.
    Se ti va, passa a trovarci nella nostra cucina.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  22. Piacere mio, vado subito a vedere il tuo blog! :D
    Buon weekend anche a te...

    RispondiElimina
  23. La tua ricetta mi ha condotto fin qui e sono proprio contenta ^_^ lieta di conoscerti!
    Buon fine settimana, a presto
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è mio!!!buon weekend...grazie :)

      Elimina
  24. Non ho resistito...

    http://risoflora.it/2012/02/3-ricette-della-settimana-san-valentino-da-gustare/#post-3276

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantisssssiiimoooooooo!!!!!!!!!!!!!!che bella sorpresa :D

      Elimina
  25. complimenti! ho letto della vincita ;) meritatissima!

    RispondiElimina
  26. piacere di conoscerti, le tue ricette sono molto interessanti!! e..complimenti per le foto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piacere mio!!!!!grazie davvero del complimento ^_^

      Elimina
  27. ma che buona è questa ricetta!! e le foto? bellissime :)!

    RispondiElimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig