sabato 8 agosto 2015

Zoodles (spaghetti di zucchine)


Parlo di piatti vegani e nel frattempo sogno di cucinare tortelli. In agosto? Sì, purtroppo o per fortuna, qualcuno deve aver montato il mio cervello al contrario e di cose normali proprio non se ne parla. Ma lasciamo perdere i sogni e parliamo di quel fantastico aggeggio che mi ha permesso di trasformare le zucchine in spaghetti. Era almeno un anno che passavo davanti alla vetrina senza mai decidermi, poi finalmente sono entrata e senza pensarci due volte me lo sono regalata! Sarà anche una cavolata ma io sono entrata in un tunnel di verdure arrotolate e torturo ogni malcapitato con piatti di finti noodles :P
Ora è il vostro turno, avevo promesso una ricetta meno bucolica e salata, quindi eccola qui:

"ZOODLES" x2 
3 zucchine grandi
10 fiori di zucca
anacardi
basilico
menta
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di salsa di soia
1/2 cucchiaino di masala piccante (o curry)
semi di papavero
sale
pepe

Tagliate le zucchine con l'apposito strumento. Pulite i fiori di zucca e versateli in padella con 1 cucchiaio di olio evo, cuocete per 2 minuti e aggiungete un altro cucchiaio di olio, uno di acqua, il masala piccante, gli spaghetti di zucchine, il basilico e la menta. Mescolate bene per amalgamare. Fate cuocere per altri 3/4 minuti (oppure regolatevi in base alla consistenza che preferite) e sfumate con la salsa di soia. Aggiustate di sale e pepe. Servite con anacardi tritati, foglie fresche di menta e basilico, semi di papavero.

Se volete un piatto più sostanzioso potete unire 50g di spaghetti di soia e saltare il tutto in padella a fuoco vivo.
Se invece preferite una versione a crudo vi consiglio di condirli con un pesto leggero.




Non so se si nota ma finalmente ho iniziato ad utilizzare i piatti fatti da me con l'aiuto del mio insegnante di ceramica; mi sto divertendo un sacco con i diversi materiali, smalti ecc...stiamo realizzando una serie infinita di props che non vedo l'ora di utilizzare!
Credo proprio che passerò delle domeniche alternative in cucina e per una volta il blog non si sentirà trascurato ;)



Buone vacanze a chi ci va e buon weekend a chi, come me, per ora resta qui :)




7 commenti

  1. Hanno un aspetto davvero invitante! Domani faccio la spesa e li provo - se trovo anche io l'arnese per fare gli spaghetti!! - ;) BRAVA BRAVA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li ho già preparati due volte e mi piacciono un sacco :)
      grazieeeee!!!

      Elimina
  2. Che colori magnifici! Ho già l'acquolina ;)

    RispondiElimina
  3. Ma cosa ti inventi! :) che la cucina vegana per me resterà per sempre e solo one day a week. Però effettivamente, a colpo d'occhio, non avrei detto che erano solo zucchine! Avrei giurato anche in pasta, e non intendo di soia... ;) un bacino! Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sere...magari li avessi inventati io :P
      Comunque anche io sono vegana saltuariamente, mi sono dovuta adeguare per problemi di salute ma ora torno alle ricette "normali".
      Bacioni!!!!!!!

      Elimina
  4. Bellissimo piatto e presentazione!

    RispondiElimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig