venerdì 31 luglio 2015

Blueberry Swirl Muffins


Credo di essermi ribaltata dall'interno, non saprei dire esattamente come ma le cose che non mi interessavano e che nemmeno potevo vedere si sono fatte strada dal fondo dei piedi e piano piano sono salite fino alla testa. La parte della testa in cui nascono le passioni, quella che ogni tanto si ricorda il cuore e lo ascolta. Così mi sono ritrovata in un mondo di cibo, fiori e ceramica. Un mondo che sembra unire le mie parti nonostante le raggiunga attraverso infiniti labirinti, e chissà quanti altri pezzi mi farà incontrare...spesso penso che qualcuno li abbia seminati al mio posto, innaffiati e curati aspettando solo che mi accorgessi di loro. Tutto il resto, o meglio l'inutile resto, è scivolato via. Ed ecco che a testa in giù,  mi sembra di vedere finalmente una strada. 

Inizio con questo pensiero una nuova idea di ciò che vorrei realizzare, forse perchè sono convinta ci siano ancora cose da scoprire o forse solo per il bisogno di esprimermi. Per ricordarmi di valutare meglio ogni idea prima di calpestarla. E perchè questo caldo mi fa pensare tanto, mi sveste senza pensarci e per una volta lo lascio fare.



Di cibo e fotografia ho già parlato tanto, le sperimentazioni continuano ma hanno bisogno di altri tasselli per completare il progetto. In particolare vorrei parlare di fiori e colori, di ceramiche e autoproduzione. Tutto in una volta sarebbe un bel macigno.
Per oggi allora parlo di fiori, come vi dicevo nel post precedente ho fatto un workshop di coroncine floreali e mi sono esercitata. Purtroppo non erano l'abito adatto per questi piccoli muffins e dovrò aspettare per fotografarle insieme al cibo. Però ho pensato che si meritassero una mini ghirlanda e allora eccoli qua ^_^
Dei muffins ai mirtilli...mirtilli-blueberries-"my blueberry nights" (le associazioni mentali mi fanno venire in mente il cinema che si merita un posto d'onore tra le mie passioni).

Lo sapevo mi sono persa...torno alla ricetta e per oggi basta parlare!



MUFFINS AI MIRTILLI x12

per l'impasto:
100g mirtilli
200g zucchero di canna mascobado
2 uova
100g olio di riso
200g farina 00
90g yogurt bianco
60g latte di mandorle
10g lievito
1/2 cucchiaino di sale

per la salsa:
150g mirtilli
2 cucchiai zucchero di canna integrale

per il crumble:
50g burro freddo
4 cucchiai di farina
zucchero di canna integrale

Per la salsa scaldate 2 cucchiai di zucchero in padella, versate 150g di mirtilli e mescolate cuocendo a fuoco lento per circa 6 minuti. Schiacciate con una forchetta e lasciate raffreddare.

Per il crumble spezzettate il burro con le mani mescolandolo alla farina e allo zucchero fino ad ottenere un composto granuloso. Mettete in frigo.

Montate le uova con lo zucchero fino a quando raddoppieranno il loro volume. Mescolate versando a filo l'olio di riso, il latte di mandorle e lo yogurt. Aggiungete farina e lievito setacciati, sale e amalgamate il tutto mescolando delicatamente per evitare di smontare l'impasto. Per ultimi versate i mirtilli e incorporateli.
Versate l'impasto nei pirottini per muffins riempiendoli fino a 2/3, mettete un cucchiaino di salsa ai mirtilli al centro di ogni muffin e con uno stuzzicadenti fate dei cerchi creando una sorta di vortice di salsa.
Spolverate con il crumble e cuocete a 180° per 17/20 minuti verificando la cottura con uno stecchino.

ps: per la versione vegana potete omettere il crumble e utilizzare lo yogurt di soia. Per la sostituzione delle uova sbattete 2 cucchiai di semi di lino con 6 cucchiai di acqua calda e lasciate riposare 15 minuti prima di utilizzare il composto. Vedi post semi di lino e ortensie.


Buon agosto!!! 
Il blog per ora non va in vacanza perchè non ne ha nessuna voglia...lui, io ne ho tanta :P

8 commenti

  1. No... a parte che io ti adoro... ma lo sai che ieri sera ho fotografato la mia torta pesche e mirtilli con gli stessi identici fiori che hai usato tu qui? ;) Bacioni e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si?!!?allora non vedo l'ora di vederla ^_^
      baci baci

      Elimina
  2. che meraviglia questi muffins e che colori, allungherei volentieri la mano per prendermene uno, due, tre!
    belli e sicuramente buoni!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sono buonissimi, ho trovato la ricetta in un sito americano e poi l'ho cambiata per adattarla un po' ai miei gusti...se la provi fammi sapere ^_^

      Elimina
  3. A testa in giù, vedere nuove strade. Cambiare punti di vista per vedere quello che prima sfuggiva. L'idea di dare la possibilità al cuore di esprimere ciò che era sopito nell'angolo solo cambiando prospettiva, mi piace. La strada cercata, trovata e da percorrere, passo dopo passo, lasciandosi meravigliare da dove condurrà. Strade fatte di fiori e mirtilli, che si intrecciando in coroncine profumate e impresse negli occhi magistralmente attraverso queste foto che sono meravigliose e dei miei colori preferiti. Per il viola impazzisco, letteralmente, e questi muffin così belli li metterei esposti in una galleria d'arte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio Paola, ora mi commuovo davvero!!! quanto sei gentile ^_^ grazie per queste parole stupende...un abbraccio!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. Che foto stupendeeeee, tolgono il fiato. Sono talmente commossa da queste foto che devo assolutamente rubarti una tortina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei così gentile che puoi rubarle anche tutte...grazie davvero Elenuccia ^_^

      Elimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig