martedì 30 aprile 2013

Carrés Caramel Macadamia


Giornate di pioggia che mi riempiono gli occhi, mi cullano con quel rumore perfetto, mi proteggono dal sole che rende tutto così duro. Quelle giornate in cui ti svegli lentamente e fatichi ad aprire gli occhi perchè speri fino all'ultimo secondo di ritrovarti in un cottage della campagna inglese, di quelli coperti d'edera e circondati da giardini verde speranza!
Ultimamente questo sogno si ripresenta spesso e mi fa venire una gran voglia di andare a scoprire quegli incantevoli angoli di mondo in cui la vita si srotola lentamente tra morbide colline. Sarà il bisogno di semplicità o la silenziosa richiesta di comprensione inoltrata dalla mia mente?! Saranno le riflessioni tra amiche che mi rincorrono o una "fuga" tanto meditata!? Saranno idee da ascoltare o da riporre tra un progetto assurdo e l'altro!? E voi dove vi ritrovate quando chiudete gli occhi? Ma soprattutto; cosa cucinate quando siete in vena di fantasticare?
Io cado sempre sui dolci...non importa che sia una torta, una mousse o dei biscotti; l'importante è che lo zucchero vada a sciogliersi sul palato per accompagnare le idee fino alla mente!
Oggi i sogni sono particolarmente forti e hanno bisogno di qualcosa di esagerato perciò lasciamo in un angolo la dieta e godiamoci questo simili-croccante ^_^

"CARRES CARAMEL MACADAMIA"
per la pasta:
80ml olio di semi di girasole
140gr farina
100gr zucchero 
1 uovo
per la copertura:
220gr zucchero di canna
170gr burro
250gr nocciole
2 cucchiai miele
1 pizzico sale
Battere le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio e la farina mescolando fino a formare un pasta omogenea; stenderla in una teglia, coprirla con un foglio di carta forno e dei fagioli ;cuocere a 180° per circa 20 min.
Nel frattempo preparare la copertura facendo sciogliere in padella il burro, lo zucchero, il sale e il miele. Lasciar caramellare una decina di minuti senza  mescolare, unire le nocciole e mescolare. Versare il caramello sopra la base di pasta e infornare a 180° per altri 10 minuti.
Lasciar raffreddare e tagliare a quadratini.

Scusate per la foto, i pensieri non mi hanno permesso di mantenere la concentrazione e ho fatto tutto un pò di fretta per godermi finalmente il caramello luccicante ;)
Sarà meglio che vada a realizzare scatti migliori e nuove ricette! 
Buon primo maggio a tutti ^_^

18 commenti

  1. A me la foto piace!
    Comunque vedo che non sono l'unica ad approfittare della pioggia e dell'atmosfera un po' autunnale per sfornare dolci confortanti.
    Questo qui è un ottimo dolcetto da tenere in tasca durante le sciate!
    Buona giornata! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio non parlarmi di sciate che il pensiero di dover aspettare fino a dicembre mi distrugge :P
      buonissima giornata anche a te :)

      Elimina
  2. La foto è perfetta! Il sapore è perfettamente immaginabile, una dolcezza infinita..
    Quando mi concedo un sogno ad occhi aperti, inevitabilmente ricordo i luoghi già visitati perché mi rimandano al ricordo e alla consapevolezza che in passato sono riuscita a "staccere la spina" dal mondo che mi circonda quotidianamente, mi da quindi speranza di credere di poterlo rifare..un giorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella tattica...in effetti se ripenso al viaggio dell'anno scorso mi rilasso e mi sento meglio ^_^

      Elimina
  3. Magari facessi foto così!
    ... e che qui fa un caldo e c'è un sole... ma d'altro canto sono vicinissima all'Africa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è io invece di questa non sono particolarmente soddisfatta però va bene lostesso...mi rifarò con il prossimo post ;)
      per il caldo ti capisco, io appena arriva l'estate faccio una fatica incredibile a fotografare...grrr

      Elimina
  4. Una visione paradisiaca quella del cottage inglese,
    visione perfetta,
    come la tua foto e la tua ricetta!
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
  5. No vabbè. Questa è cattiveria.:PPP santissimo cielo, per colpirmi e affondarmi hai trovato uno dei modi più efficaci:il croccante. e con la base frollosa sotto? oimamma :\ sono ko.
    (scusate per le foto? sarà bene che vada a farne di migliori? ma dai, ma come, ma proprio no!)
    buon 1° maggio anche a te!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. frollosa sì ma almeno quella è senza burro :P
      per la foto non sono soddisfatta, non che mi faccia schifo ma potevo fare di meglio...
      baci!!!

      Elimina
  6. Bella al pioggia, si, è vero ma io voglio la primavera!!! Voglio il sole, mettermi a mezze maniche e lamentarmi del caldo!!
    Ma il croccante mi tira su il morale ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è lo so...mi sa che sono rimasta l'unica a non essersi ancora stancata del brutto tempo :P

      Elimina
  7. Lo confesso: mi piace la pioggia ma solo quando non devi uscire all'alba per andare in ufficio. Mi piace più il grigio di una giornata di pioggia che il sole accecante. Sarebbe bello una pioggia asciutta ogni tanto.
    Per la fuga: ASPETTA! :-)
    Per la foto: una natura morta.... :-)
    baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sai che invece a me piace anche quando devo uscire?!sono una disperata :P
      per il resto credo che tu abbia ragione, devo aspettare e soprattutto SPERARE....
      un abbraccio!!!!!!!!

      Elimina
  8. Ricetta gustosissima, blog stupendo e foto strepitose: mi piace moltissimo!!!! Non amo molto i dolci, ma questo me lo mangerei, è originale, personale, particolare.... Lo salvo tra i posts preferiti e tra le ricette da porre in essere!
    Ciao,
    Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie davvero!!!!!gentilissima ^_^
      a presto...

      Elimina
  9. beh, il cottage non è male, un po di relax non mi dispiacerebbe proprio! e non mi dispiacerebbe nemmeno questo dolce, con tutte quelle magnifiche noci, complimenti davvero!!!

    RispondiElimina
  10. Tu non sai cosa vuol dire frustrazione da foto, sei al di la' di ogni ragionevole dubbio. Come puoi pensare che questa foto non sia convincente?
    Quando sogno di cucinare qualcosa, e' sempre inderogabilmente qualcosa di dolce, stramaledetta mente burroso, che si frantumi in bocca com'e una frolla frollosissima o morbido a tal punto da volermici tuffare dentro. Malatissima sono (oppure solamente a dieta stretta! )
    Bacio meravigliosa creatura.
    Pat

    RispondiElimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig