lunedì 22 ottobre 2012

Di quadratini dolci e del Mercato di Rialto...


...è come se qualcuno fosse partito per un viaggio che durerà tutta la tua vita...

Torna la nebbia con il suo candido manto, torna ad avvolgermi come in un sogno silenzioso in cui amo perdermi!!! E torna giusto in tempo per festeggiare insieme ad Anolina...qui le cose si fanno sempre più serie e per la festa vi farà una sorpresa delle sue; non manca molto, tornate tra qualche settimana :)
Oggi invece avevo voglia di qualcosa di dolce per coccolarmi un pò, per dimenticarmi di tutte le decisione che attendono di essere prese, di tutte le scelte che spezzeranno il futuro in due o forse in mille parti. E allora per un giorno lascio perdere anche la dieta (già un mese???incredibile) e mi immergo in questa delizia caramellosa e croccante, una vera bomba calorica che solleverà il vostro morale anche nelle giornate più tristi...

"QUADRATINI AL CARAMELLO E NOCCIOLE"
90gr farina
80gr burro salato
170gr zucchero di canna
1 cucchiaino lievito
1 uovo
80gr nocciole
Sciogliere lo zucchero in una padella, versarlo in una ciotola insieme al burro e all'uovo mescolando velocemente. In un altro recipiente setacciare farina e lievito, aggiungervi lo zucchero e le nocciole tagliate. Imburrare una teglia, versare l'impasto e cuocere a 160° per circa 20 minuti. Tagliare dei quadratini e lasciar raffreddare prima di estrarre dalla teglia.

Ancora una foto buia, vi sto stancando? E' che mi diverto troppo a "giocare" con questi toni invernali...settimana prossima prometto che farò una pausa e cercherò di mettere qualcosa di più luminoso e magari di salato :)
Oggi sono di poche parole, non mi esce nulla di originale...non so bene cosa mi stia frullando per la testa e vorrei solo farmi una bella sciata per scaricarmi sia fisicamente che mentalmente ma visto che ci sarà da aspettare ancora un mesetto credo che dovrò trovare un'alternativa prima di impazzire ;)
Nel frattempo spero di colmare il vuoto del post con le fotografie qui sotto perchè che io adoro Venezia ormai l'avete capito, a parole vi ho già stancato abbastanza nell'ultimo post...ma con le foto ho ancora molto da dire perciò (come promesso) ecco la seconda parte del mio reportage; quella dedicata al "Mercato di Rialto"!!! Se avete voglia di guardare la prima parte la trovate qui

Buon lunedì a tutti :)




 



24 commenti

  1. come le amo queste tue foto di venezia.... mi riportano a casa.... un bacino stella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero!??!mi fa proprio piacere che trasmettano qualcosa :)
      grazie per essere passata di qua...bacioni!!!!!!!!

      Elimina
  2. Ed eccomi qui, in suuuper ritardo, ma ci sono: Martina C.?! Presente! ;)
    e come avrei potuto perdermi una cosa del genere. Beh, i quadrotti, da paura, qui c'è sempre più desolazione e ce n'è davvero un gran bisogno! ( il dark style, lo sai, io lo amo, a me piace da morire, e vorrei tanto imparare) ;) per Rialto, guarda, mi ha sempre affascinato un sacco. Io purtroppo per ora l'ho solo studiato trattando l'opera Il Mercante di Venezia, ma mi ha sempre incuriosito. E dopo questo reportage, beh, non mi resta che andarci, prima o poi. Spero. Però tu dovrai essere il mio Cicererone eh?! Che ne dici?! :)

    ps. voglia di sciare?! ti ho detto che la neve ci ha fatto una bella sorpresina la settimana scorsa?! però è già scomparsa.. vabbè, io aspetto questo mesetto, che bramo sempre di più, poi ci si va insieme che dici bella?! Non aspetto altro;)

    Un abbraccio mega cara mia Silvia, a presto, mooolto presto ;)
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando vuoi, ci torno sempre volentieri a Venezia :)
      Cavolo che invidia...spero che la neve faccia una sorpresa anche per il mio arrivo!!!e ovviamente non vedo l'ora di sciare con te ^_^
      A prestissimo
      Bacione!!!

      Elimina
  3. Silvia cara, tu continua a sperimentare questi toni scuri e autunnali e a mostrarci la tua Venezia del cuore che a noi piace e anche tanto...assaggerei con altrettanto piacere un pezzetto del dolce per entrare ancora meglio nell'ambientazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrà dire che la prossima volt che ci vedremo porterò una scorta di quadratini per te!!!! ^_^
      grazie davvero...un bacio!!!!!!!

      Elimina
  4. Mi sono unito al tuo blog dopo aver letto il tuo post. Mi piace la ricetta e anche il fantastico reportage

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!!sia per i complimenti che per esserti unito :D

      Elimina
  5. Come sempre sono a bocca aperta per tutto *_*
    Smack smack smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tanti baci anche a te cara!!!!!!!!!!!!! ^_^

      Elimina
  6. Sono andata subito a vedere anche il post sotto!! Bellissimo reportage, bella Venezia, troppo buoni i quadratini e troppo brava tu! Un abbraccio Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei sempre suuuuuper gentile...mi fai sorridere!!!grazie mille, non sai quanto sia bello leggere i tuoi commenti ^_^
      bacione

      Elimina
  7. Foto magnifiche a dir poco...complimenti! E quei quadrotti mi hanno letteralmente conquistata!
    Bravissima
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo hanno conquistato anche me e la mia ciccia :P
      grazie Simo!!!!
      un abbraccio

      Elimina
  8. Silviaaaaa....che magnifica Venezia attraverso i tuoi occhi. Le foto sono magiche, ma così particolari. Avrei mille domande...te le farò presto (sono una cozza!).
    In compenso la foto con il fondo color cioccolato è splendida....quei quadratini, forse è meglio che non ci pensi!
    Grande Silvia. Ti mando un bacione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che cozza!!!!!mi fa sempre piacere sapere quello che pensi e se in qualche modo posso aiutare lo faccio volentieri :D
      un abbraccio!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  9. Beh, Venezia secondo me è una città malinconica e un po' decadente e introspettiva, nulla a che vedere con la Barocca Roma o la solare Firenze.
    A me piace molto Venezia perchè fa riflettere.
    Le foto scure le amo molto di più di quelle chiare per molti aspetti e il primo tra tutti perchè esaltano il gusto del cioccolato!!
    bacetti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace tanto...proprio perchè, come dici tu, è malinconica e ha un fascino incredibile!
      un bacione ^_^

      Elimina
  10. Venezia è bellissima...anche io quando ci son stata mi sono letteralmente persa nel mercato...splendide le tue foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quel mercato attira come una calamita ;)
      grazie Simo!!!
      Baci

      Elimina
  11. Adoro il burro salato nelle ricette.
    Fantastiche anche le foto di venezia!
    Complimenti per il blog :)
    A presto
    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika!!!grazie grazie grazie...
      anche io amo molto utilizzare il burro salato :)
      A prestoooooo ^_^

      Elimina
  12. io sono un'amante delle foto chiare, luminose. ma anche queste tue mi fanno impazzire... eppure non reagisco sempre così di fronte a delle foto scure. brava! Venezia mi ricorda la primissima vacanza da sola con Comandante Amigo: la trovo malinconica e struggente, meravigliosa nella sua unicità. E ho voglia di tornarci. un bacino! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto che non ami le foto scure lo prendo come un doppio complimento ^_^
      grazie Sere!!!anche io ci tornerei subito, Venezia è magica :)
      Bacione

      Elimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig