mercoledì 7 marzo 2012

Che barba queste crêpes! ;)


Avvistata la barba di frate...mentre camminavo per il mercato di Parma me la sono ritrovata davanti e l'ho acciuffata immediatamente per poi rendermi conto che non sapevo cosa farmene; con un pò di olio "è la solita barba" e di fare piatti complicati non avevo propria voglia. Ecco che qui è entrata in gioco Anolina, con molta nonchalance mi ha proposto di fare delle crêpes che si prestano a mille interpretazioni e piacciono un pò a tutti; non ho potuto non essere d'accordo con lei e mi sono messa al lavoro!
Fortunatamente l'ho fatto la domenica mattina e adesso, immobile sulla mia poltrona causa storta incredibile alla caviglia, devo solo scrivervi come ho fatto e modificare un pò le fotografie...


Senza ulteriori indugi vi presento le mie "Barba-Crêpes":
Preparare le crêpes mescolando 4 uova con 200gr di farina; aggiungere a filo 125ml di latte, 50gr di burro fuso e lasciar riposare in frigo per mezz'ora. 
Lavare la barba di frate e togliere le estremità rosa, cuocerla in acqua salata per pochi minuti e scolarla (se volete che rimanga bella verde passatela sotto l'acqua fredda). Preparare una fonduta di formaggio (io ho usato la scamorza) e condire la barba con olio aromatizzato*, pepe, piselli e pinoli. Cuocere le crêpes in una padella antiaderente leggermente unta; riempire la base con la fonduta e adagiare la barba di frate condita aggiungendo un pò di pepe rosa.
Per un effetto pic-nic decorare con primule e servire in mono-porzione!
* Frullare i petali di primula, lasciarli in infusione qualche ora nell'olio e filtrarlo.
Sfido chiunque a dirmi che queste crêpes sono la solita barba! ;)


Escludendo il piccolo incidente questa ricetta ha davvero portato fortuna, l'ho preparata arrendendomi al fatto che ormai la primavera fosse iniziata e come per magia è tornato l'inverno!!! Non mi metto a fare i salti di gioia solo perchè fisicamente non ci riuscirei. ;)
Ora torno alla mia poltrona e al nuovo libro di C.R.Zafón "Il prigioniero del cielo" che mi farà compagnia nei prossimi giorni...se non avete mai letto i suoi libri vi consiglio di iniziare, sono meravigliosi!
A presto :)
p.s.: auguri in anticipo a tutte le donne!!!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di About Food:

PRIMAVERA

Con questa ricetta partecipo al contest "Food Revolution Day" di Labna









21 commenti

  1. ohi ohi cara amica di blog, di distorsioni sono cintura nera :-) bella idea quella della barba in crepes!! baci (PS: di Zafon ho letto l'Ombra del vento).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai dei rimedi efficaci accetto consigli :)
      il libro ti è piaciuto? è stupendo anche "Il gioco dell'angelo"!!!
      baci

      Elimina
    2. Anche io l'ho letto :) è bellissimo!

      Elimina
  2. Bellissima foto!!! Fa subito pensare alla primavera e anche la ricetta è fantastica :)

    RispondiElimina
  3. ...queste crêpes non sono decisamente la solita barba... ma le tue foto sì... uffa, sono sempre bellissime!!! ^_^

    RispondiElimina
  4. ma è ganzissima questa ricetta!!!
    e il tuo blog è meraviglioso, corredato da foto stupende!
    se sabato al mercato trovo la barba di frate, mi lancio anche io nelle crepes!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!fammi sapere se ti piacciono :)

      Elimina
  5. meravigliosa la tua foto, sta decisamente dicendoci che è tornata la primavera!
    mi spiace per la tua storta, spero che ti riprenda presto, nel frattempo posso confermare che sarai veramente in buona compagnia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sì...nulla di grave, pian piano mi sta passando :)
      un abbraccio!!!

      Elimina
  6. Che idea favolosa quella della barba-crepes, proprio favolosa... per la foto, ecco, lo sai, non aggiungo altro:-))) Abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!!!mi fa sempre davvero piacere leggere i tuoi commenti :)
      baci

      Elimina
  7. definirei la tua ricetta, semplicemente geniale! purtroppo la bontà la posso immaginare!
    buona giornata
    spery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Spery...buona giornata anche a te!!!!!!!! :D

      Elimina
  8. Stupenda ricetta e foto...beh sono senza parole per l'ammirazione! :)
    Mi sono aggiunta volentieri al tuo blog, se ti va passa a trovarmi ^_^
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile!!!grazie davvero :) vado subito a vedermi il tuo blog...
      Buon weekend anche a te!

      Elimina
  9. Silvia, è una ricetta magnifica e perfetta per il Food Revolution Day, grazie! Anche la foto è strepitosa!
    Un abbraccio
    Jasmine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, sono contenta che vada bene :D

      Elimina
  10. Rimango abocca aperta.Eleganza e semplicità.Passione e originalità.il must nella cucina.Bravissima.Posso chiederti che macchina usi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow che super complimenti...certo che puoi chiedere!!!uso una canon 5D mark II
      A presto!

      Elimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig