mercoledì 4 luglio 2012

Gazpacho dolce!!!


L'estate cerca di vendicarsi su di me (la insulto troppo spesso)...o forse è il karma che si oppone alle mie vacanze!!!Prima prendo una storta e rischio di perdere un weekend a Firenze ed ora probabilmente non riuscirò a partire per la Galizia :(
Eccheccavolo!!! Tristezza generale e ancora un pò di speranza perchè quella, fortunatamente, non mi manca mai. Giusto per sentire profumo di Spagna e fingere che vada tutto bene mi sono fatta un gazpacho gelido! Questa volta però ho deciso di provare a farlo dolce, per una merenda estiva con i fiocchi o per una colazione rinfrescante :)
Eccovelo qua:

"GAZPACHO DOLCE CON FRAGOLE E POMODORI"
300gr fragole 
150gr pomodori
40gr brioche o panettone
2 cucchiai "Golden Syrup"
acqua ghiacciata

Scottare i pomodori in acqua bollente, pelarli ed eliminare i semi. Tagliare a pezzi le fragole, aggiungere l'acqua ghiacciata (circa 1 bicchiere ma dipende se lo preferite più o meno denso), la brioche e frullare tutto. Lasciar raffreddare in frigo per 1 ora!
Io ho aggiunto anche 2 cucchiai di "Golden Syrup" per renderlo più dolce e profumato ma è assolutamente facoltativo.
Servire in bicchieri/bottigliette freddissime...con un pò di panna diventa ancora più goloso!!! ;)

Bè dopo questa merenda il morale si è parzialmente sollevato! In realtà poi una cosa positiva è successa e riguarda il lavoro...ho fatto delle fotografie per un progetto che sarà online tra un pò e di cui non credo di poter parlare, nel dubbio sto zitta e spero che nascano altre collaborazioni... Questa mi ha procurato anche un'intervista, appena verrà pubblicata metterò il link perchè sono proprio soddisfatta! :)
Quasi dimenticavo, devo assolutamente ringraziare About Food per aver condiviso la mia ricetta dei Sablés Salés e Spadellatissima per aver scelto la mia Pasta alle fave come vincitrice del suo splendido contest!!!
Insomma alla fine non mi posso lamentare e prenderò le cose come vengono; al massimo proverò ad organizzare un'altra vacanza lampo! Vedendola dal lato positivo non sapere nulla fino all'ultimo può essere anche divertente ;)
Vista la situazione probabilmente sarò qui a scrivere anche settimana prossima...intanto vi mando un abbraccio e se per caso non dovessi pubblicare nulla saprete dove sono (incorcio le dita, anzi, faccio "la danza del gazpacho" sperando in un colpo di fortuna) ;)




21 commenti

  1. nuuu Silvia... come ma rischi di saltare la galizia? per la cavigli? ma come hai fatto? e poi Firenze invece sei riuscita? mi spiace, quando saltano dei viaggi pianificati e in cui credevamo tanto tantissimo, a me viene sempre da piangere (sono un pò una piagnona insomma... vedi altro post! ;)). Bella questa ricettina! Fresca fresca per salvare Anolina! ;) PS non abbatterti che magari parti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì a Firenze poi ci ero andata...questa volta non so come andrà perchè mia mamma ha una gamba bloccata e fa molta fatica a camminare però io continuo a pensare positivo :)
      grazie per l'appoggio!!! un abbraccio

      Elimina
  2. ehm, ho riletto tutto! bè ma allora non devi assolutamente essere triste!!! anzi! che bello che hai iniziato una collaborazione, brava bravissima!!! PS ma io spero non pubblicherai nulla allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no infatti non mi lamento...non so se sarà una collaborazione fissa o solo per questa volta ma sono comunque contenta :)

      Elimina
  3. speriamo invece tu riesca a partire, dài...pensiamo positivo!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Brava Silvia, brava per quello che stai costruendo e mi sa che davvero ti verrò a reggere il polistirolo quando sarai una famosa food photography, ti ricorderai di me vero?!
    Ricordi quel sabato sul divanetto di Arte del Convivio (e non avevi ancora il blog) quando mi hai raccontato che dovevi capire cosa fare da 'grande'? Ma io già lo sapevo che questa era la tua strada.
    Per la vacanza io sono molto zen: è da due anni che non faccio un passo lontano da casa per varie ragioni e c'è sempre qualcosa di positivo anche restando 'fermi' :-) Il gazpacho dolce neppure lo commento perchè deve essere buonissimo (PS: il link della pasta alle fave non funziona!) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari Roby...sia per il fatto di diventare famosa sia per avere un'assistente precisa e attenta come te!!!
      a proposito, grazie per la segnalazione del link, faccio sempre dei casini :)
      un abbraccio grande!

      Elimina
  5. Che idea creativa! Dev'essere anche golosa! Ma il golden syrup cosa e'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è uno sciroppo di zucchero di canna...io lo adoro anche nello yogurt bianco, ha un gusto particolare :)

      Elimina
  6. Dai dai io mi unisco alla danza del gazpacho così partirai!
    Complimenti per questi traguardi che stai raggiungendo: te li meriti proprio ^_^
    E complimenti per questo splendido gazpacho dolce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ely, speriamo davvero!!! :) un bacio

      Elimina
  7. Quant'è bello questo gazpacho?! La versione dolce è davvero carina, da provare.

    Mi unisco ai tuoi lettori fissi=)

    Adoro il tuo blog... e le foto poi.

    Un saluto M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie...6 gentilissima!!! sono felice che tu ti sia aggiunta :)
      baci

      Elimina
    2. Grazie a te, sono felice ti sia iscritta. sono lusingata. Grazie ancora.

      A presto.
      =)

      Elimina
  8. Complimentissimi Silvia per il tuo nuovo progetto!! del resto sei davvero troppo bravissima! :)
    Il tuo gazpacho dolce mi piace un sacco....
    spero tu possa partire per la Spagna per regalarci altre ricette stupende come questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lizzy...qua si continua a sperare che le cose migliorino...baci

      Elimina
  9. spero tu riesca a goderti la tua vacanza, che la tua mamma si riprenda presto, e che tu possa continuare a combattere i momenti no con queste delizie....
    sai a quest'ora, sulla sdraio fuori a guardare le luci di milano, come me lo sorbirei volentieri???
    ciao, buonanotte cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie Monica, fa davvero piacere sentire tutto il vostro appoggio :)
      un abbraccio

      Elimina
  10. Tesoro bello incrocio le dita per il tuo lavoro!!! Mi dispiace per il viaggio:-( Pero' dai non e' proprio sicuro che salti! Tua mamma? Spero stia meglio!
    Sai che non avevo mai sentito della versione dolce del gazpacho, e' proprio bello! Un abbraccio e in bocca al lupo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. il lupo è crepato ;) per fortuna adesso va bene e sono anche riuscita a fare il viaggio!!!
    grazie...baci baci

    RispondiElimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig